CARO TEATRO

La Fondazione Teatro della Toscana, a nome del mondo della Cultura e di tutti gli operatori che lo animano, si augura di poter ringraziare tanti spettatori che, consapevoli della fragilità del settore, sceglieranno di sostenerla, rinunciando al rimborso del biglietto o della quota di abbonamento. Con questo gesto faranno dono direttamente alla Fondazione del costo sostenuto al momento dell’acquisto dei titoli stessi.

Per fare ciò, è sufficiente non chiedere la conversione del biglietto in voucher, dandone comunicazione, se possibile, ma senza alcun obbligo, a caroteatro@teatrodellatoscana.it.
In questo caso sarà per l’istituzione un privilegio poter menzionare coloro che avranno sostenuto il Teatro, dando evidenza a tutti i nominativi attraverso la pubblicazione di una “pagina d’onore” sul sito della Fondazione.

Grazie

Il Direttore Generale
Marco Giorgetti

I commenti sono chiusi.