IL VOLO DI MICHELANGELO

Pomario | Castello dell'Acciaiolo
7 Lug 2017
Beatrice Visibelli
Marco Natalucci
al violoncello Ginevra Pruneti
scene e luci Orso Casprini
costumi Sartoria Teatrale Fiorentina
testo e regia Nicola Zavagli
produzione Compagnia Teatri d'Imbarco
lo spettacolo è realizzato in collaborazione con Accademia delle Arti del Disegno e Accademia di Belle Arti di Firenze
luogo Pomario del Castello dell'Acciaiolo | Via Scarlatti - Scandicci (FI)
Orari 21.15
Prezzi Intero 10€ - Ridotto 8€
Riduzioni: residenti Comune di Scandicci, possessori di ICard e eduCard, over 60, under 26, soci Unicoop Firenze, abbonati Teatro della Toscana
Quando:
07/07/2017 - 21:15–22:15
2017-07-07T21:15:00+02:00
2017-07-07T22:15:00+02:00

Un racconto teatrale per voce e violoncello. Un lungo volo nella vita d’un mito. Quasi una fiaba popolare, a volte poetica, a volte ironica. Per ripercorrere tutto d’un fiato il mistero concretissimo del genio indiscusso dell’arte universale. Un invito alla conoscenza.

Uno spettacolo teatrale per raccontare la vita di Michelangelo, del creatore divino. L’intento della narrazione è quello di raccontare la grande leggenda artistica e biografica del genio, mettendola a confronto con alcune verità storiche emerse dopo quattro secoli di indagini critiche, che hanno frugato in ogni dettaglio della sua vita. E naturalmente viaggiare in leggerezza dentro l’aneddotica e le imprese artistiche, e i tratti della sua personalità. Il racconto sarà appassionato, popolare, divertito, per comporre il ritratto di un artista che mantiene intatto il potere di emozionare tutti.

Lo spettacolo si inserisce all’interno di un percorso artistico che la Compagnia Teatri d’Imbarco ha intrapreso da anni intorno alle biografie di alcuni grandi italiani nel mondo, come Giacomo Puccini, Tina Modotti, Amedeo Modigliani, Amerigo Vespucci, Gino Bartali, Giuseppe Garibaldi, in una drammaturgia in equilibrio tra affabulazione e gioco scenico, in continuo rapporto con la musica dal vivo.

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook